The Art of Words

È arrivato il Libro Solidale

L'Audio-Racconto

Durante tutto il mese di dicembre

Curarsi con la storia

Dopo questo lungo periodo di isolamento e angoscia, credo che un po’ tutti cerchiamo le nostre radici nel passato. Abbiamo bisogno del conforto della storia dei nostri posti, con tutti i suoi momenti felici e no. Uno per uno, distillati attraverso una memoria collettiva che, bene o male continuiamo a condividere. Il confinamento, eliminando o travolgendo il nostro ritmo vitale, le abitudini, gli incontri quotidiani, ha in qualche modo tagliato le radici della nostra esistenza. La pandemia ci ha come abbandonati a noi stessi e sospesi in un tempo che sembrava aver smesso di scorrere. In tale contesto, la ripartenza, non solo economica e sociale, ma anche interiore, può essere stimolata proprio dalla storia delle nostre città e paesi. Forse è un po’ riprendere tra le mani il filo del tempo, dal gomitolo che era caduto al suolo in questo lungo periodo. La mia intenzione è quella di trasmettere vive impressioni che ci facciano sentire partecipi di un passato comune.